Alessandra Boccolini

Senso Civico: l' unica vera rivoluzione possibile in questo nostro paese. Siamo un popolo di cattolici suicidi, abbiamo il Papa a Roma e i centri commerciali pieni. Ma non si arriva a fine mese e c'è chi preferisce farla finita per sempre. Sismo troppo praticanti per poter accettare di fare ricerca scientifica, ma ci ammaliamo di cancro e vogliamo guarire; non sappiamo separare l'etica dalla religione, la morale dalla politica. Siamo amanti della deresponsabilizzazione, ci piace delegare ad altri e trovare scorciatoie. E allora la sveglia deve suonare a risvegliare le coscienze, democraticamente, tutte le coscienze. C'è bisogno di impegno e sacrificio, come ci hanno insegnato, a fatti e non a parole, i nostri nonni. I miei nonni contadini e pastori, con tutti i nipoti all'università. Più senso civico, non vedo altra soluzione. Soluzione alla corruzione, agli sprechi, alle stanze dei bottoni occupate dal più ricco e dal meno onesto. Consumi più responsabili, un'economia meno cieca, liberiamo il mercato dall'ossessione di creare e distruggere; è contro ogni legge! Lasciamo cha a ispirare il necessario cambiamento siano le idee e non le ideologie, senza fanatismi. Non rincorriamo il simbolo, ma ciò che rappresenta.

Pistoia