Adriano Moruzzi

Quello che non ho il vivere in un paese civile
quello che non ho di vivere in un paese onesto
quello che non ho una classe politica preparata, onesta
quello che non ho una scuola che educhi i miei figli e nipoti all' "educazione civica"
quello che non ho un'Italia che viva secondo la nostra Carta Costituzionale
quello che non ho un mondo con degli ideali, ma gestito e condannato dalla grande finanza
quello che non ho un mondo in cui credere e nel quale vedere crescere i miei figli e nipoti in grado di realizzare i loro sogni
quello che non ho un mondo in cui l'UOMO venga prima dl profitto, dell'interesse personale
quello che non ho un mondo nel quale i diritti umani vengano rispettati, condivisi e difesi e nel quale la sopraffazione dell'uomo sull'uomo non sia la regola
quello che non ho l'entusiasmo dei giovani, la loro creativit, la loro spensieratezza, la loro speranza nel futuro